Ministero Hamas: oltre 8.000 morti nella Striscia di Gaza (Ansa) - Israele-Hamas, offensiva di terra su Gaza. Tel Aviv: "Non è invasione" (SkyNews24) - Trump "salvato" dalla Corte Suprema: "Può ricandidarsi" (il Giornale) - Usa. Biden: "Hamas e Putin vogliono annientare le democrazie" (L'Avvenire) - Scherzo russo a Meloni, dalla mail pirata ai filtri aggirati: così hanno beffato Palazzo Chigi. “Ma è un atto di guerra ibrida” (Repubblica) - Russia, arrestato per "spionaggio" un corrispondente del Wall Street Journal (Repubblica) - Arrivano i virus che "si travestono" da influenza, a rischio 15 milioni di persone (Repubblica) - Wikileaks, Julian Assange fa causa alla Cia: spiato e intercettato dall’intelligence americana (il Messaggero) - Zelensky: "Chiederò all'Ue più sanzioni contro Mosca" (Adnkronos) - Anonymous invia sms ai russi: "È ora di rovesciare Putin" (Ansa) - Iran, Ayatollah incolpa le donne per la siccità (il Messaggero) - Il Pentagono: “Uccisi con drone due membri dell’Isis-K” (CNN) - Report, Gabanelli: “Puntata sbagliata? Quella sull’11 settembre” (il Fatto Quotidiano) - Il Papa ricorda: "Con il diavolo non c'è dialogo possibile" (L'Avvenire) - Usa, abbattuto un altro ‘Ufo’: “Era ottagonale” (il Fatto Quotidiano) - Barbero: "Hitler non voleva scatenare una guerra mondiale" (Rai)

Esce “Belle Époque”, il secondo album degli Aguirre per Snowdonia Dischi

Dopo una lunghissima, interminabile gestazione, esce finalmente il tanto atteso secondo album degli Aguirre, prodotto dall’etichetta indipendente Snowdonia Dischi. Rispetto al primo splendido album, composto da una serie di canzoni molto efficaci e immediate e al contempo raffinate e sperimentali, il secondo lavoro si presenta invece come discorso più complesso, sfaccettato, ma molto ben amalgamato ed organico. Un lungo affresco pop/rock sperimentale con venature progressive che cattura l’ascoltatore senza però negarli anche quei momenti più immediati e in linea con il primo lavoro. Un album da ascoltare più volte per poter cogliere a fondo il leit motiv sociale di insofferenza e disorientamento rappresentante una società e dei rapporti interpersonali plastici, sfilacciati, contorti e sempre più alieni per chi, come gli Aguirre rimane splendidamente e anacronisticamente legato/a al passato. Indubbiamente uno dei migliori album che ci ha offerto il 2023 >> Ascolta l’album
KTV vi propone qui sotto anche alcune versioni live estratte dalla presentazione dell’album al Wishlist di Roma:

Leave a Reply

Search Archive

Search by Date
Search by Category
Search with Google

Photo Gallery

Log in | Designed by Gabfire themes