Spazio, prima immagine di un buco nero. "Einstein aveva ragione" (Ansa) - Con l'arresto di Assange, WikiLeaks riceve fiumi di donazioni in bitcoin (La Stampa) - Incendio Notre-Dame, l'impresa ammette: "Gli operai fumavano sull'impalcatura" (Repubblica) - Carole Cadwallard: “Facebook mette a rischio le democrazie” (Agi) - Brexit, la svolta di May: "Rinvio dell'uscita per evitare il No Deal" (BBC) - Conte scaricato dalla Lega: tappetino di Di Maio (Ansa) - Le Pen: "I rapporti con Salvini? Molto buoni" (Affari Italiani) - Il Papa: "L'aborto è come affittare un sicario per risolvere un problema" (il Messaggero) - Putin: "C’è il rischio di una guerra nucleare e della fine della civiltà" (Corriere Della Sera) - Isis, pizzaiolo marocchino condannato a 6 anni per proselitismo sul web (Ansa) - “Click to Pray”, una app per pregare per la Chiesa e con il Papa (La Stampa) - Tre militanti dell'Isis uccisi dai cinghiali in Iraq (AGI) - Isis, il call-center del terrore. In chat con il Califfo, le nuove reclute hi-tech (Ansa) - Nigeria, bambina kamikaze di 10 anni salta in aria e uccide 19 persone (TGcom) - Isis, alla festa di addio del kamikaze la cintura esplode per errore: 12 morti (il Messaggero) - Il Papa: "I social network possono manipolare le persone" (Repubblica) - Iraq, Isis fa esplodere un bebè durante un'esercitazione sugli esplosivi (Rai News) - Libano, sventato attentato su aereo con barbie-bomba (Reuters)

Sciolti e poi risorti, tornano i Graveyard con un grande album: Peace

Il nuovo album dei redivivi Graveyard inizia subito con una eloquente ‘It Ain’t Over Yet’, brano che mette in chiaro come la band non abbia ancora intenzione di gettare la spugna nonostante le difficoltà del passato. Anzi, il ritorno è dei migliori, con un album più fedele al passato e particolarmente ispirato dal titolo “Peace”. Dopo uno scioglimento e senza più il talentuosissimo Axel Sjöberg alla batteria, sostituito da Oskar Bergenheim, il quartetto svedese riparte con un album più vicino alla filosofia hard rock della band, un po’ sacrificata nei lavori precedenti e con il chitarrista Truls Mörck che su due brani si cimenta anche alla voce (con ottimi risultati) alternandosi allo straordinario Joakim Nilsson. Un ottimo lavoro dall’inizio alla fine, senza punti deboli. L’hard rock dei Graveyard è risorto! ROCK ON.
Ascolta l’album su Spotify
Tracklist:
1. It Ain’t Over Yet
2. Cold Love
3. See The Day
4. Please Don’t
5. The Fox
6. Walk On
7. Del Manic
8. Bird Of Paradise
9. A Sign Of Peace
10. Low (I Wouldn’t Mind)

Leave a Reply

Search Archive

Search by Date
Search by Category
Search with Google

Photo Gallery

Log in | Designed by Gabfire themes